Il Gruppo T.R.E.M. Italia organizza un’escursione in Val Biandino, il paradiso naturale delle Alpi Orobie. Visiteremo poi Varenna e Bellagio, le perle del lago di Como; Bellano con il suo “Orrido”; Villa Carlotta con le sue opere d’arte e col suo splendido giardino botanico.

La splendida valle si trova compresa tra una quota di circa 1500 e 1900m slm. E’interamente percorsa dal Torrente Troggia che scorre a 1922m. dal Lago di Sasso ai piedi del Pizzo dei Tre Signori (2554m.) e confluisce nel Pioverna, raggiunge poi le gole dell’Orrido a Bellano (che andremo a visitare) per poi sfociare nel lago di Como.

Partiremo da Introbio, paesino della Valsassina a circa 580m. d’altitudine.

Ci avventureremo con delle jeep in un fuoristrada lungo il sentiero 40 (La Via del Bitto) in prevalenza nel bosco, fino a raggiungere la bocchetta di Val Biandino (1493mt). Da qui ha inizio il nostro trekking; percorrendo 3 km (con 100 mt dislivello) nella splendida valle, accompagnati dai fischi delle marmotte, si raggiunge il Santuario Madonna delle Nevi (1595m. slv). Il sentiero si inerpica poi velocemente fino a scorgere sventolare la bandiera del rifugio Santa Rita (1979 m.). Una breve sosta per poi proseguire verso l’incontaminato Lago di Sasso a 1922m. posto in una magnifica cornice di rocce ai piedi del Pizzo Tre Signori. Qui si può godere la pace e la bellezza di uno tra i più bei laghi delle Orobie. Dal lago si ridiscende tutta la Val Biandino passando per verdi prati e le Baite di Sasso, fino a ritornare in un’ora circa ai Rifugi della Bocchetta dove ci aspetterà un gustoso pranzo alpino.

 
 
r

ATTENZIONE!!

EVENTO RISERVATO AI SOCI GRUPPO TREM ITALIA CON TESSERA VALIDITA’ ANNO IN CORSO.

Quota iscrizione Gruppo T.R.E.M. Italia annua 15 euro compresa polizza assicurativa annuale.

INCONTRO & PARTENZA

Giovedì 26 Maggio 2022 appuntamento ore 10,00 a MILANO Stazione Centrale – Binario 7. Da Milano si prosegue con treno regionale per Sondrio/Tirano, con fermata a BELLANO/TARTAVALLE TERME.
 
p

Informazioni tecniche

Escursione molto panoramica, ma senza particolari difficoltà pertanto adatta anche a famiglie.
Lunghezza: 10 km circa
Dislivello: 500 m
Difficoltà: Medio-Facile
 
 
 

Equipaggiamento OBBLIGATORIO

Scarponi da trekking; giacca antivento, berretto, bastoncini, acqua a sufficienza, pranzo al sacco, guanti in lattice, mascherina, disinfettante. 

 

 
 
s

AVVERTENZA

Le Guide si riservano il diritto insindacabile di modificare il programma, in caso di condizioni meteorologiche avverse, tali da rendere pericoloso l’itinerario; in caso di impossibilità di un partecipante a continuare l’escursione per problemi fisici e/o psicologici.

 

i

REGOLE DI COMPORTAMENTO

  • Non è consentito raccogliere fiori, piante aromatiche;
  • Non è consentito dar mangiare agli animali nel parco.

CANI

  • Cani ammessi previo accordo con le Guide e comunque sempre al guinzaglio

COSTO di partecipazione

340,00 € ESCLUSO TRENO Roma-Milano e ritorno,
ACCONTO: 170,00 € ENTRO il 9 Aprile 2022.

Per chi volesse, è possibile prenotare il viaggio andata e ritorno per Milano, al costo di 90,00 €, da versare ENTRO il 25 Marzo 2022.

 

l

PRENOTAZIONI & INFO

NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI: 18

Per info contattare i seguenti numeri:

GUIDA :
Paolo FELLI: 347 6666333
GUIDA MTB Daniela: 335 1051170

INFORMATIVA ANTI COVID-19

Riportiamo le disposizioni a cui deve attenersi scrupolosamente l’escursionista durante questo periodo ai fini di una corretta prevenzione COVID-19 Dette regole devono essere condivise da ciascun partecipante pena l’esclusione dall’escursione stessa.
• Tutti i partecipanti, durante l’escursione, devono mantenere una distanza di sicurezza di almeno 2 metri, qualora non fosse possibile devono indossare la mascherina
• Tutti i partecipanti devono essere provvisti di mascherina e guanti e disinfettante
• E’ fatto divieto di scambiarsi oggetti, cibo, bevande , a meno di non essere conviventi
• Rispettare sempre le distanza anche nei momenti più conviviali: foto, pause, pranzo ecc…
• Non si può partecipare all’escursione se:
• Si accusano sintomi influenzali, (febbre oltre 37.5 °C, mal di gola, tosse, raffreddore, nausa,dissenteria,mal di stomaco ecc..)
• Se si hanno avuto contatti con persone affette da COVID-19 nei quindici giorni precedenti all’escursione
Le guide e gli accompagnatori controlleranno che durante l’escursione le regole vengano rispettate
Durante il briefing, precedente alla partenza, sarà richiesto a tutti i partecipanti di confermare che hanno preso visione delle regole di prevenzione Covid-19 e che si impegnano a rispettarle durante tutta l’escursione
Rispettare queste semplice regole è un atto dovuto, per salvaguardare la salute nostra e dei nostri compagni, e godersi l’escursione nel rispetto di tutti.